Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

ECIPAR organizza, a partire da metà giugno 2018, corsi di formazione iniziale per poter accedere all’esame pubblico che abilita alla professione di INSEGNANTE e/o di ISTRUTTORE di autoscuola, secondo quanto previsto dal DM 26/01/2011 n. 17. Si tratta di un’opportunità molto interessante per tutti coloro che intendono iniziare una professione in un settore nel quale si stanno aprendo ottime possibilità di lavoro, dovuto al ricambio generazionale e ad una sempre maggiore complessità delle norme sulla circolazione stradale.

 

Per avere maggiori informazioni, tutti gli interessati sono invitati ad un incontro che si terrà:

MARTEDI’ 5 GIUGNO 2018

Dalle ore 20.00

Presso i locali di ECIPAR Consorzio Srl – via Coppalati 10 – Loc. Le Mose – Piacenza

I corsi, della durata di 120 e 145 ore, prevedono una QUOTA DI ISCRIZIONE, differenziata a secondo della tipologia prescelta (insegnante, istruttore, insegnante/istruttore). I requisiti di ammissione al corso sono i seguenti:

Requisiti per conseguire l'abilitazione di insegnante di autoscuola sono i seguenti:

a) età non inferiore a diciotto anni;

b) diploma di istruzione di secondo grado conseguito a seguito di un corso di studi di almeno cinque anni;

c) non essere stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza e non essere stato sottoposto a misure amministrative di sicurezza personale o alle misure di prevenzione previste dall'articolo 120 (8), comma 1, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni;

d) patente di guida della categoria B normale o speciale.

I requisiti per conseguire l'abilitazione di istruttore di autoscuola sono i seguenti:

a) età non inferiore a ventuno anni;

b) diploma di istruzione di secondo grado;

c) non essere stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza e non essere stato sottoposto a misure amministrative di sicurezza personale o alle misure di prevenzione previste dall'articolo 120 (8), comma 1, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni ed integrazioni;

d) patente di guida comprendente:

1) almeno le categorie A, B, C+E e D, ad esclusione delle categorie speciali, per gli istruttori di cui all'articolo 5, comma 1, lettera a), OPPURE

2) almeno le categorie B, C+E e D, ad esclusione delle categorie speciali per gli istruttori di cui all'articolo 5, comma 1, lettera b);

Per informazioni in merito, potrete contattare il dott. Stefano Tarlarini, ai recapiti: Tel. 0523-572242 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

30/05/2018