Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Prosegue a pieno ritmo la produttiva collaborazione tra Ecipar - Ente di formazione di CNA Piacenza - e la Fondazione Fare Cinema di Marco Bellocchio. La sinergia tra que-ste importanti realtà del territorio piacentino ha infatti permesso di mettere un cantiere un nuovo “Corso di Alta Formazione in scrittura e regia cinematografica”, che segue i due precedenti percorsi formativi già avviati con successo nei mesi scorsi. Il Corso, intitolato “Dall’idea al set” e che sarà diretto da Giorgio Diritti (registra formatosi con Federico Fellini e Pupi Avati e autore, tra l’altro, di alcuni film di successo come “Il vento fa il suo giro” e “L’uomo che verrà”), è stato presentato questa mattina alla Sede di CNA Piacenza dal Presidente Giovanni Rivaroli, dal Direttore Enrica Gambazza, dalla Di-retricce della Fondazione Fare Cinema Paola Pedrazzini e dal Presidente di Ecipar Piacenza Marco Salvatori. Il programma prevede 600 ore di lezione e di project work, da febbraio a dicembre 2019, per 12 partecipanti, che dovranno essere residenti o domiciliate in Emilia Romagna e avere esperienze pregresse nel settore.Il corso, grazie al bando del Fondo sociale europeo e alla Regione Emilia Romagna, sarà a titolo gratuito e si terrà a Bobbio, importante partner del progetto. Le iscrizioni resteranno aperte fino al 27 gennaio (per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). “Quella con la Fondazione Fare Cinema - ha sottolineato il Presidente Rivaroli - è una partnership ormai consolidata che ci permette, tramite il nostro Ente di formazione Ecipar, di operare in un comparto di eccellenza del panorama culturale italiano. Il corso, grazie soprattutto alle qualità e alle competenze dei docenti, è di altissimo livello e, come i pre-cedenti già avviati, garantirà ai corsisti ottime opportunità professionali”. “Il mio primo ringraziamento - ha evidenziato Paola Pedrazzini - va a Giorgio Diritti per aver accettato la nostra proposta di dirigere questo corso di alta formazione cinematografica, ringraziamento che estendo anche allo staff di Ecipar-CNA per la collaborazione e per l’alta professionalità dimostrata nell’organizzazione di questo particolare percorso formativo. Un doveroso ringraziamento anche al Comune di Bobbio, che ancora una vol-ta ha voluto rinnovare la sua collaborazione con la Fondazione Far Cinema per questo importante progetto culturale”. Concetti, quelli espressi da Paola Pedrazzini, sottolineati anche da Enrica Gambazza. corso cinema Ecipar Cna“Attraverso questi percorsi formativi - ha commentato il Direttore di CNA Piacenza - contribuiamo alla crescita culturale del nostro Paese, e sono lieta di presentare oggi questo nuovo corso di alta formazione dopo i due già avviati con successo nei mesi scorsi. Sono progetti che richiedono un grande impegno organizzativo, ma che ci riempiono d’orgoglio e che ci spingono a continuare su questa virtuosa collaborazione con la Fondazione Fare Cinema”.

20/12/2018

CNA informa di aver predisposto un servizio per la riduzione della TARI. Sono numerosi i casi di Imprenditori che pur avendo già provveduto autonomamente, e a proprie spese a smaltire i rifiuti speciali prodotti nelle proprie aziende si vedono costretti a pagare la TARI al Comune in cui l’azienda è ubicata. Il Ministero dell’economia a fine 2014 aveva già fatto chiarezza con la risoluzione n. 2/DF, secondo cui vanno esentati dal pagamento della TARI i magazzini e le aree produttive di rifiuti Speciali dove l’azienda può dimostrare di avere smaltito tali rifiuti a proprie spese. I Comuni si sono in parte attivati inserendo nei regolamenti comunali una percentuale di riduzione che può variare da Comune a Comune. L’attuale procedura di riduzione della tassa non è automatica, ma aspetta all’impresa l’onere di chiedere la riduzione e di fornire tutta la documentazione comprovante l’avvenuto smaltimento dei rifiuti a spese dell’azienda. Occorre presentare entro il 31 gennaio 2019 ai Comuni , una richiesta predisposta dai Comuni (varia da Comune a Comune) ,copia del MUD e dei Formulari attestante lo smaltimento dei rifiuti e la fotocopia del documento d’identità del Legale rappresentante.

Giuseppina Tagliafichi

Tel.0523/572232

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

premio patto lavoro 2018Nel corso dell'Assemblea regionale di CNA Emilia Romagna si è svolta la consegna dei premi "Patto per il Lavoro", assegnati ad un’impresa per ciascuna provincia della nostra Regione che nel triennio 2015-2017 si è distinta in modo particolare per la creazione di posti di lavoro. Per la provincia di Piacenza è stata premiata l'azienda A&T telecomunicazioni Srl. Nella foto il Presidente CNA Piacenza Giovanni Rivaroli consegna il premio all'imprenditore Sig. Sergio Costa, con loro il direttore Enrica Gambazza.

Tipologia dell’intervento Concessione di un contributo da € 4.000,00 a € 10.000,00 per ogni veicolo (massimo due) di categoria N1 o N2 diesel pre-euro 5 sostituito, previa rottamazione, con un veicolo di nuova immatricolazione ibrido o elettrico.

Leggi tutto: PUBBLICAZIONE BANDO ECOBONUS PER LA SOSTITUZIONE DI VEICOLI COMMERCIALI