Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Con decorrenza dal 28 marzo, ogni martedì di fine mese, indicativamente dalle ore 10,30 alle ore 13,00 su appuntamento telefonando allo 0523/572211, sarà presente, c/o l’ufficio CNA Pensionati (1° piano), la Dott. ssa Scaletti Fiorella dell’ASL di Piacenza per il servizio di accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico disponibile per tutti i cittadini. Tale servizio consente di accedere in forma riservata al fascicolo sanitario personale. Nel Fascicolo vengono inseriti i documenti prodotti dai medici e pediatri di famiglia convenzionati, dalle strutture pubbliche e dalle strutture private accreditate (es: prescrizioni e referti di visite ed esami specialistici, referti di pronto soccorso ecc..). L’incaricata dell’ASL procederà al rilascio di password e pin, a fronte della presentazione del documento di riconoscimento e del codice fiscale, utili ad accedere a tale servizio.

Per maggiori informazioni potete consultare la locandina CLICCANDO QUI

24/03/2017

Tutti gli avvisi e gli atti dell’Agenzia delle Entrate per i quali la legge impone l’obbligo di notifica, a decorrere dal 1° luglio 2017, potranno essere notificati all’indirizzo di posta elettronica certificata. Se per le cartelle di pagamento Equitalia la novità è già in vigore, almeno per i soggetti tenuti ad avere la pec, ossia professionisti, società, ditte, l’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 44027 del 3 marzo 2017, ha comunicato che è stato approvato il modello, unitamente alle

Leggi tutto: IMPORTANTE - AGENZIA ENTRATE – COMUNICAZIONE PEC PER LA NOTIFICA DEGLI ATTI(AVVISI...

Si ricorda che l'adesione al conai è obbligatoria per chi utilizza e per chi produce imballaggi.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA CHE TROVERAI SOTTO IL TITOLO 

"Guida al Contributo Ambientale 2017 – Versione integrale"

Per informazione Dott. ssa Tagliafichi Giuseppina 00523/572232

Entro il 28 febbraio 2017 i datori di lavoro dovranno trasmettere telematicamente all’Inail i modelli 10 SM relativi all’autoliquidazione 2016/2017. Sempre entro la stessa data dovranno essere inviate all’Istituto le autocertificazioni per la riduzione del premio previsto per le aziende edili.

Per ulteriori informazioni Ufficio Paghe CNA Piacenza 0523/572211

I sostituti d’imposta dovranno certificare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi corrisposti ai sostituiti nell’anno 2016. La certificazione unica 2017 (CU) relativa ai redditi 2016, va inviata telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2017 utilizzando il modello “ordinario” che riporta anche una parte di dati indicati in precedenza nel modello 770. La consegna della CU, modello “sintetico” ai percettori delle somme, è stata spostata al 31 marzo 2017. Sanzioni - Per certificazioni omesse, tardive o errate la sanzione prevista è di 100 euro per ogni certificazione, con un massimo di 50,000 euro per ogni sostituto di imposta. La sanzione non si applica se la trasmissione è effettuata o rettificata entro i 5 giorni successivi alla scadenza, cioè entro il 12 marzo 2017. Per le certificazioni trasmesse entro 60 giorni dal termine previsto, la sanzione è ridotta a un terzo, pari a 33,33 euro per singola certificazione con un limite massimo di 20.00 euro per anno e per sostituto d’imposta.