Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Raddoppia l’impegno di Cna a favore dei terremotati. Oltre alla prima e immediata sottoscrizione attivata a pochi giorni di distanza dal sisma che ha duramente colpito le zone centrali dell’Emilia Romagna (cc 2060000 presso Banca Popolare dell’Emilia Romagna – IBAN - IT 34 Q 0538712900000002060000 – causale Emergenza imprese terremoto 2012), l’Associazione dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa si è impegnata anche per promuovere una raccolta fondi a favore delle imprese colpite dal terremoto in provincia di Mantova: cc 107553,32 attivato c/o la Succursale di Mantova del MPS – Monte dei Paschi di Siena (IBAN – IT 03 U 01030 11509 000010755332 - causale “CNA Emergenza terremoto Mantova).

22/06/2012

Il 27 giugno 2012 a Bologna, dalle 17.00 alle 20.00 imprenditori, ricercatori e professionisti si confrontano, un aperitivo per parlarne insieme.
La partecipazione è libera. È necessaria una conferma dell’adesione iscrivendosi entro il 22 Giugno 2012 sul link: http://www.cnaemiliaromagna.it/iniziative/researchCocktail.php   in allegato il programma completo.
La partecipazione è libera. Tuttavia, per ragioni di capienza della sala, il numero di posti a disposizione è limitato.
Sarà pertanto seguito il criterio “first come, first serve”.
È necessaria una conferma dell’adesione iscrivendosi entro il 22 Giugno 2012 Sarà a disposizione degli ospiti il parcheggio gratuito all’interno del parco della villa.
19/06/2012

Nelle mattine dei giorni 19 - 20 - 21 giugno 2012 a Reggio Emilia, Cesena e Bologna dalle ore 9.30, si terranno tre eventi nell'ambito della Settimana Europea dell’Energia Sostenibile, organizzati dalla Federazione Regionale Ordine Ingegneri dell'Emilia Romagna, dalla Federazione regionale dei Collegi dei Periti industriali della Regione Emilia Romagna e CNA Emilia Romagna. Iscrizioni online.

19/06/2012

L'Istat conferma la stima preliminare diffusa a metà maggio. Rispetto al primo trimestre del 2011, invece, rivede al ribasso le stime: il calo del Prodotto Interno Lordo è dell'1,4% e non dell'1,3%. Male la spesa delle famiglie, le costruzioni e l'industria. Tiene l'agricoltura. Ma sono gli investimenti la componente dell'economia italiana che ha registrato la maggiore contrazione: -3,6% in termini congiunturali e -7,6% rispetto al primo trimestre del 2011.

Nel primo trimestre del 2012 il Pil è diminuito, rispetto al trimestre precedente, dello 0,8%.

Lo comunica l'Istat confermando la stima preliminare diffusa a metà maggio. Rispetto allo stesso periodo del 2011, invece, il Pil é diminuito dell'1,4%. Lo comunica sempre l'Istat rivedendo questa volta al ribasso la stima preliminare dove si indicava un calo tendenziale dell'1,3%.

Leggi tutto: Istat. Nel primo trimestre 2012 PIL -0,8%. Il peggiore dal 2009. "L'Italia è in recessione"

Cna, attraverso le sue associazioni territoriali, si è mobilitata al fianco delle istituzioni per sostenere gli imprenditori e le loro famiglie recentemente colpiti dal terremoto in Emilia- Romagna.

Sono state raccolti dati sull’entità dei danni e sono state da subito avviate azioni concrete di solidarietà e di primo intervento. Al fine di aiutare le sedi locali della Cna e l’intero sistema delle imprese iscritte colpite dal sisma, è stato anche aperto per le province dell’Emilia Romagna un conto corrente, intestato a: "Emergenza imprese terremoto 2012"; N. 2060000 presso la Banca Popolare Emilia Romagna; Iban- IT 34 Q 05387 12900 000002060000.

07/06/2012