Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CNA Installazione Impianti e Bureau Veritas, ente di certificazione indipendente,hanno siglato una convenzione per disciplinare la certificazione delle figure professionali che operano nei settori della installazione e della manutenzione delle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria,pompe di calore e impianti antincendio contenenti gas fluorurati a effetto serra, come previsto dal DPR 43/2012.

Grazie a questo accordo, gli associati a CNA Installazione Impianti potranno sostenere gli esami per ottenere la certificazione presso gli organismi di valutazione già qualificati da Bureau Veritas, in modo da non avere aggravi di costi e di tempo.

27/09/2012

"E' una categoria molto discussa, spesso nell'occhio del ciclone, quasi sempre capro espiatorio dei problemi causati da altri. E' un mestiere assolutamente individuale, nel senso che ti lascia molto, troppo solo con te stesso e con i tuoi clienti: questi ultimi, non sempre persone per bene... Eppure, è un'attività fondamentale, perché supporta il sistema complessivo di trasporto pubblico locale che soffre da tempo di gravi difficoltà. E' il taxista: artigiano di servizi e filosofo per necessità. Questo, almeno, ha scoperto un giornalista di Lodi, viaggiando con il nostro associato Vito Tangorra, in un bell'articolo che vi offriamo volentieri".

Leggi tutto: CNA FITA - "Dicono dei nostri associati..."

Le imprese della filiera dell’edilizia possono iscriversi all’elenco per la qualificazione istituito dalla Regione Emilia-Romagna

Bologna, 5 settembre 2012. Gli operatori economici che svolgono la propria attività nel settore edile possono iscriversi all’ "Elenco di merito".

I requisiti per l'adesione sono indicati nell’apposito modulo disponibile cliccando la voce qui a fianco: “Elenco di merito”. L’iscrizione è volontaria, non soggetta a scadenza e consentita a tutti gli operatori dell’edilizia in possesso di uno o più codici ATECO 2007 della filiera dell’edilizia (lettera F – Costruzioni).

La formazione dell’elenco di merito persegue due principali finalità. La prima è rivolta alla costituzione di una banca dati a cui le stazioni appaltanti, i Comuni, i committenti, i professionisti ed i cittadini potranno attingere per affidare incarichi alle imprese. La seconda attua il principio della semplificazione offrendo la possibilità, ove si realizzino le condizioni normative ed organizzative, di non dover ripresentare i medesimi documenti previsti per altri adempimenti.

Leggi tutto: E' attivo il sistema di iscrizione all'Elenco di merito

Aggiornamento delle condizioni, valide per il mese di settembre, aggiornato con l'Euribor 3 mesi, media mese di agosto 2012, pari al tasso 0,347%, mentre in agosto il riferimento della media mese precedente era 0,528%, con una riduzione in agosto di 18,10 punti base.
In Allegato:
  • Istituti Di Credito Convenzionati Accordo Regionale Tesoreria
  • Condizioni Accordo Del 4 Aprile 2012 Applicate Sui Fidi Utilizzati
  • Altri Oneri E Commissioni Accordo Regionale Di Tesoreria

Clicca qui

Nonostante la sospensione del Sistri stabilita dal decreto “Cresci Italia” (Legge 134/2012), il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini, con un decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 agosto scorso, ha riproposto la scadenza del 30 novembre 2012 per il pagamento del contributo per il Sistri - il sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti - relativo al 2012.

“Sorprende e preoccupa – commenta il Presidente di Rete Imprese Italia Giorgio Guerrini - la riproposizione del contributo a carico delle imprese quando lo scorso giugno, il decreto “Cresci Italia”, norma di rango superiore al provvedimento ministeriale, ne ha stabilito espressamente la sospensione. L'ultima cosa di cui hanno bisogno gli operatori e le imprese coinvolte nella gestione dei rifiuti è di alimentare ulteriore confusione su questa delicata e complessa materia”.

Leggi tutto: Sistri - Rete Imprese Italia. “Fare chiarezza sul Decreto Clini”