Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La CNA piacentina continua nel segno di Dario Costantini. Il Presidente uscente dell'Associazione Provinciale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, infatti, è stato riconfermato al timone anche per il prossimo quadriennio nel corso dell'Assemblea elettiva“  

Costantini riconfermato presidente di Cna. Eletta anche la Direzione e la Presidenza „ La CNA piacentina continua nel segno di Dario Costantini. Il Presidente uscente dell'Associazione Provinciale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, infatti, è stato riconfermato al timone anche per il prossimo quadriennio nel corso dell'Assemblea elettiva svoltasi oggi a Villa Giarona alla presenza del presidente regionale di CNA Emilia Romagna, Paolo Govoni. L'Assemblea ha anche dato vita alla nuova Presidenza che oltre a Costantini e al direttore Enrica Gambazza (membri di diritto) comprende i riconfermati Fabrizio Finetti e Marisa Savi e le new entry Stefania Chiappelloni (Fita Autotrasporto) e Roberto Rivoli (CNA Costruzioni).

Contestualmente si sono svolte le assemblee elettive per il rinnovo degli organi dirigenti delle Unioni di Mestiere: i nuovi presidenti sono Giulia Porta (Alimentare), Franco Savoia (Produzione), Lorena Piana (Benessere e sanità), Marco Salvatori (Comunicazione e terziario avanzato), Fausto Gaudenzi (Servizi alla comunità), Giovanni Rivaroli (Artistico e tradizionale), Ostilia Cassinari (Federmoda), Donato Rosselli (Fita-Autotrasporto), Emilio Bolzoni (Costruzioni), Massimiliano Barilli (Installazione impianti), Dino Garilli (Industria) e Walter Bulla (Commercio). Unioni di Mestiere che si sono arricchite delle sezioni Commercio e Industria, “per uniformarci all'assetto nazionale di CNA – ha sotto-lineato Costantini – e per rispondere alla crescente domanda del nostro territorio. Aveva-mo già associati in questi settori, ora avranno anche le loro Unioni di riferimento”.

Eletti anche i nuovi presidenti dei Raggruppamenti d'Interesse: Walter Moschini (CNA Pensionati), Gianfranco Esatti (Professioni) e Laura Lusignani (Impresa Donna), oltre ai presidenti delle sedi territoriali di CNA con Emiliano Degan alla guida della sede di Fiorenzuola e Corrado Taina per quella di Castelsangiovanni.

“I nostri iscritti sono in leggera crescita ha detto Costantini – nonostante la crisi e le cessazioni d'impresa registrate anche nella nostra provincia. Continueremo a lavorare per ridurre la pressione fiscale, per incentivare nuove assunzioni, per agevolare l'accesso al credito e per diminuire la burocrazia. Ultimamente abbiamo potenziato la formazione e l'innovazione puntando anche sull'internazionalizzazione che ha aperto ai nostri asso-ciati strade verso nuovi mercati; continueremo a farlo facendo sempre la nostra parte, ma ora è giunto il momento che chi governa faccia concretamente, e in tempi brevi, tutto il possibile per la sopravvivenza del sistema produttivo italiano. Ora le parole e le buone intenzioni non bastano davvero più”.

Presenti all'Assemblea con propri interventi anche il Prefetto, Antonino Puglisi, il Presidente della Provincia, Massimo Trespidi, il Sindaco, Paolo Dosi, e il Presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Parenti."

Il Piacenza 07/06/2013