Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Gli studenti del Respighi di Piacenza a scuola d’impresa con CNA in proiezione Expo 2015 Lezione decisamente diversa dal solito per gli studenti di una quarta del Liceo Scientifico “Respighi” che questa mattina, per un’ora, hanno visto alternarsi alla cattedra, insieme al dirigente scolastico Licia Gardella, il presidente provinciale di CNA, Dario Costantini, il direttore Enrica Gambazza e il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Parenti.

Lezione dedicata al “fare impresa” ma anche ad Expo 2015, i due tempi principali della nuova edizione di Enterprise, il progetto di simulazione d’impresa promosso da CNA per gli studenti delle scuole superiori. La fase provinciale di Enterprise vedrà sfidarsi, per accedere alla finale nazionale, la quarta del “Respighi” e due classi del “Mattei” di Fiorenzuola che si confronteranno sul tema dell’imprenditorialità simulando un’impresa a tutti gli effetti.

“Mi complimento con CNA - ha sottolineato la professoressa Gardella - che per questa edizione di Enterprise ha scelto come tema proprio Expo 2015. Enterprise offre agli studenti una grande opportunità, quella di imparare sui banchi di scuola l’attività d’impresa e quindi anche quella di avere un’opportunità in più per il futuro lavorativo”. Dopo aver ricordato la classe del “Respighi” che nel 2011 rappresentò Piacenza alla finale internazionale di Enterprise svoltasi proprio nella nostra città, il presidente Costantini ha rivolto un messaggio augurale agli studenti.

“Grazie ad Enterprise avrete l’opportunità di interagire con studenti di tutta Europa, e mi auguro che questa esperienza possa insegnarvi la capacità di creare sinergie ma anche di fare impresa meglio di come la stiamo facendo noi oggi. Voi rappresenterete la nostra città, per questo cercate di farlo con grande impegno, competenza ma anche con passione”. L’ingegner Parenti, oltre a presentare i servizi della Camera di Commercio dedicati alle start-up e alle imprese giovanili, ha raccontato la sua esperienza di imprenditore nato proprio sui banchi di scuola al Liceo “Respighi”.

“Durante il secondo anno di liceo - ha detto Parenti - iniziai a lavorare facendo l’apicoltore mentre all’Università, durante le occupazioni, per non perdere l’anno accademico avviai l’impresa a cui mi dedico ancora oggi. Le idee migliori vengono proprio durante gli anni giovanili, quindi dovete tentare, provare e non darvi mai per vinti. Enterprise significa intraprendere, fare cose nuove e proprio in questi concetti sta la bontà del progetto messo in campo da CNA che è sempre molto attenta alla cultura giovanile d’impresa. Expo è una grande occasione, per gli imprenditori ma anche per voi giovani perché questa rassegna porterà il mondo a Milano, a due passi dalla nostra città” La finale nazionale di Enterprise si svolgerà in maggio proprio ad Expo 2015.

CNA Piacenza Ufficio Stampa - Piacenzasera

17/12/2014