Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Domani, martedì, nell’Officinalaboratorio di Cna, in via dell’Artigianato 148 - si svolgerà la cerimonia di consegna dei diplomi ai venti giovani studenti che, al termine di un percorso di formazione professionale durato oltre 2.000 ore, hanno conseguito l’abilitazione professionale di “Operatore dell’autoriparazione”. Si tratta di operatori in grado di individuare i guasti degli organi meccanici di un autoveicolo, di riparare e sostituire le parti danneggiate e di effettuare la manutenzione complessiva con competenze specifiche anche per le parti elettriche ed elettroniche dei veicoli. I percorsi di Istruzione e Formazione Professionale organizzati da Ecipar - Ente di formazione della CNA piacentina - sono strutturati in 2000 ore di formazione, divisi su un biennio; di queste 2000 ore, almeno 700 sono di stage aziendale, che i ragazzi hanno svolto durante il loro percorso scolastico, a intervalli, presso aziende del territorio. I ragazzi che invece hanno sostenuto il corso senza aver frequentato un anno di scuola superiore (cosiddetti “non lineari”), hanno svolto un percorso di 3000 ore, delle quali almeno 1500 di stage, articolato su un triennio.

Libertà del 30/11/2015