Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cna assemblea 2Giovanni Rivaroli nuovo presidente Cna „ Giovanni Rivaroli è il nuovo Presidente provinciale di CNA. Lo ha eletto oggi pomeriggio al castello di S. Pietro in Cerro l’Assemblea provinciale dell’Associazione di categoria che sul territorio piacentino rappresenta oltre 1.200 piccole e medie imprese del mondo dell’artigianato e della manifattura. Rivaroli, 37 anni, titolare di un’impresa di scavi archeologici, raccoglie il testimone da Dario Costantini, storico, anche se giovane, Presidente che ha guidato la CNA piacentina negli ultimi dieci anni.

“E’ difficile fare un bilancio di questi dieci anni alla guida della CNA - ha detto Costantini durante il suo intervento nella parte pubblica dell’Assemblea - ma sono onorato di lasciare nelle mani del nuovo presidente un’Associazione sana, che, nonostante la crisi esplosa nel 2008, non ha perso associati e si è costantemente impegnata per difenderne diritti e prerogative e per facilitarne il lavoro. Dieci anni positivi per la CNA piacentina anche se non si può dire la stessa cosa dell’economia del nostro territorio: dal 2007 ad oggi, infatti, Piacenza ha perso 2.150 imprese di cui la metà artigiane. In questi dieci anni, insieme alla nostra struttura dirigenziale, mi sono impegnato in tutti i livelli della CNA, anche in ambito nazionale, per portare avanti alcune battaglie che considero irrinunciabili: detassazione (a Piacenza il total tax rate è pari al 61%), semplificazione, dato che l’Italia è il paese con il più alto tasso di burocrazia a carico di chi fa impresa, accesso al credito, visto che la piccole e medie imprese fanno sempre più fatica ad ottenere finanziamenti e a costi sempre più alti pur non producendo incagli, infrastrutture, una logistica che crei vera occupazione, e non solo uso di suolo, sul territorio, e legalità su cui ci siamo battuti dando vita al primo protocollo provinciale contro l’abusivismo firmato da tutti i Comuni piacentini.

Faccio un sentito in bocca al lupo al nuovo Presidente e alla nuova Presidenza provinciale, certo che saprà lavorare con quella competenza e quella passione che da sempre caratterizzano il nostro mondo artigiano”. Dopo i saluti del Presidente regionale della CNA, Paolo Govoni, e dei rappresentanti delle Istituzioni - il Sottosegretario all’Economia, Paola De Micheli, l’assessore regionale Paola Gazzolo, il Prefetto Anna Palombi, il Sindaco di Piacenza Paolo Dosi, il Vicepresidente della Provincia, Patrizia Calza, e il Presidente della Camera di Commercio, Alfredo Parietti - la Direttrice di CNA Piacenza, Enrica Gambazza, che ha coordinato i lavori dell’Assemblea, ha lasciato la parola a Marisa Savi, Presidente della Commissione dei Saggi, che ha annunciato il nuovo Presidente e la composizione della Presidenza provinciale che, oltre a Rivaroli e alla stessa Gambazza, comprende anche Massimiliano Barilli, Stefania Chiappelloni, Laura Lusignani e Roberto Rivoli. “Faccio parte del mondo CNA da circa cinque anni - ha detto il neo Presidente durante il suo intervento - e so che in questa associazione le persone, ed il valore umano, vengono prima degli imprenditori e delle imprese.

Per quattro anni ho fatto parte dell’Unione Artistico e Tradizionale, e grazie anche al lavoro svolto con il Presidente Costantini ed il suo gruppo dirigente, ho imparato ho imparato sulla mia pelle cosa significhi avere la responsabilità di rappresentare delle persone. Dario Costantini ha guidato questa associazione con professionalità, capacità e grande onestà intellettuale; so di accettare questa sfida con un po’ d’incoscienza ma anche con la convinzione di impegnarmi, con grande volontà, per cercare di migliorare continuamente”.

Durante l’Assemblea, il Presidente uscente Costantini ha consegnato alcuni rionoscimenti: al Presidente regionale Paolo Govoni, all’ex Presidente provinciale Ernesto Badovini, al’ex direttore di Libertà Gaetano Rizzuto, all’ex Presidente della Camera di Commercio Giuseppe Parenti, e all’ex Presidente provinciale Franco Zoni e a sua moglie Bruna. La partecipata Assemblea è stata conclusa dall’apprezzato intervento del Vicepresidente nazionale di CNA, Paola Sansonna. 

Il Piacenza 05/06/2017